/application/files/2915/0876/9707/oasis_6b244f7ee5cf16b9db74de9bd343e55f.jpg
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Rassegna stampa

Afghanistan, taleban all'assalto del Parlamento

​Le forze speciali afgane hanno ucciso tutti e sette i talebani che questa mattina hanno lanciato un attacco al parlamento di Kabul, riunito per il voto di fiducia al ministro della Difesa. Lo ha riferito il governo.
"L'attacco è finito ora. Erano sette gli aggressori coinvolti, uno ha fatto detonare una macchina nei pressi del parlamento e sei sono stati uccisi dalle forze di sicurezza dopo essere entrati in un edificio vicino", ha detto il portavoce del viceministro dell'Interno, Najib Danish.
Stando a quanto riferito da un portavoce della polizia di Kabul, l'attacco è iniziato con l'esplosione di un'autobomba nei pressi del parlamento. I miliziani sono quindi entrati in un edificio di fronte al parlamento dove si sono scontrati con le forze speciali afgane.
Tutti i parlamentari sono stati tratti in salvo. Uno di loro ha raccontato: "Era in corso la seduta e stavamo aspettando la nomina del ministro della Difesa... improvvisamente abbiamo sentito una forte esplosione, seguita da altre più piccole. In pochi secondi l'aula era piena di fumo e i parlamentari hanno iniziato a lasciare l'edificio".

Avvenire

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi iscriviti al nostro diario semestrale