Jihadismo e violenza - 2016

Identikit del jihadista europeo

L’estremismo pone la questione della mancanza di ideali in un’Europa in cui le ideologie classiche non mobilitano più. La conversione dei giovani è dettata anche dallo scarso senso del sacro di un Cristianesimo eroso dalla secolarizzazione radicale

22/11/2016 | Farhad Khosrokhavar

Effetto Molenbeek: oltre il mito, i fatti

La storia di questa zona di Bruxelles, da cui sono partiti i terroristi del novembre 2015 a Parigi, mostra che per contrastare il radicalismo servono anche nuove configurazioni socio-politiche e una leadership islamica formata e coraggiosa

22/11/2016 | Felice Dassetto

Chi combatte a Mosul contro Isis

La coalizione che fa la guerra al “Califfo” è composta da forze irachene, sciite, curde, yazide e cristiane, e ha il sostegno internazionale

04/11/2016 | Giovanni Parigi

L'Iran a Mosul e Aleppo

Un giornale arabo riflette sul ruolo delle milizie sciite sostenute da Teheran nelle battaglie contro lo Stato Islamico in Siria e Iraq

27/10/2016

La battaglia contro Isis a Mosul

L'operazione contro l'ultima roccaforte jihadista in Iraq coinvolge diverse forze regionali e internazionali. Qui i nostri passati approfondimenti sullo Stato Islamico che oggi perde terreno

21/10/2016 | Redazione
Uno scorcio della Promenade des Anglais

Dopo Nizza, il coraggio di prendere posizione

Il tempo del grigio è finito. Restano solo bianco e nero, pro e contro la violenza

21/07/2016 | Martino Diez

Scola sui fatti di Nizza e della Turchia: «Dobbiamo cambiare il nostro modo di vivere»

L'Arcivescovo e presidente di Oasis è intervenuto sui tragici eventi di questi giorni che "non devono solo impressionarci, dobbiamo spingerci a caritá e condivisione, passando da spettatori a protagonisti"

18/07/2016 | Angelo Scola

La “vittoria” su Isis non corrisponderà a una vittoria sul jihadismo

La lezione di Nizza: ci sono due guerre da combattere, quella delle armi e della sicurezza e quella delle idee

16/07/2016 | Felice Dassetto

Perché la Francia è sotto attacco

FORUM/ Le analisi degli esperti sugli attacchi a Nizza

15/07/2016 | Redazione

Terrore islamico nei luoghi sacri all'Islam

Rassegna della stampa araba Un giornalista egiziano scrive: "Chi è rimasto in silenzio davanti ai crimini dell'Isis perché prendeva di mira altre religioni è complice come gli attentatori"

07/07/2016 | 'Amr al-Shubaki

ISIS è “sintomo di una malattia, non la malattia stessa”

Breve rassegna della stampa araba

05/07/2016 | Chiara Pellegrino

Quei versetti usati per giustificare le decapitazioni

I salafiti e le loro letture delle fonti non sono così inequivocabili come potrebbe sembrare, perché il testo letterale del Corano non si risolve mai in un’interpretazione chiara ed evidente. Persino all’interno delle correnti estremiste religiose più violente ci sono importanti divergenze. E la vecchia al-Qaida, Scritture alla mano, su molte questioni non la vede come l’Isis.

21/06/2016 | Joas Wagemakers

Le origini del jihadismo in Europa

Rivolta nichilista, reazione terzomondista o risposta islamica all’emarginazione sociale. Il dibattito francese sulla natura della militanza estremista

21/04/2016 | Michele Brignone
Il leader di Hezbollah, Hassan Nasrallah

Siria, Libia, Iraq e i gruppi armati di governo

Il crollo o l’indebolimento dei regimi mediorientali ha portato all’emergere di diverse forze ideologiche, etniche e settarie sempre più rappresentate da movimenti paramilitari

21/04/2016 | Giovanni Parigi

Bruxelles sotto attacco

FORUM/ Le analisi degli esperti sugli attacchi al cuore dell'Europa a cura di

22/03/2016 | Claudio Fontana, Francesca Miglio, Rolla Scolari

Tarantino-Style Jihad 3.0: l’apocalisse mediale del nuovo fondamentalismo

Isis: OGM mediatico tra apocalisse e cultura underground globale

14/03/2016 | Laura Silvia Battaglia
Una scena del cortometraggio di Theo Van Gogh, Submission

Una tempesta perfetta

Prefazione di Il tablet e la mezzaluna. Islam e media al tempo del meticciato

14/03/2016 | Alessandro Zaccuri
Foto: @CNN

Lo spettacolo del jihad

Le tre fasi hegeliane del jihadismo moderno

14/03/2016 | Gilles Kepel

Perché la bandiera dello Stato Islamico è nera

Dalle battaglie del Profeta e quelle dei califfi, il colore dei vessilli ha sempre svolto un ruolo importante. Ora Isis attinge dalla storia per rafforzare la sua propaganda

04/03/2016 | Chiara Pellegrino

Libia, il rischio di un intervento militare nel vuoto politico

Manca ancora un governo centrale, cresce il malcontento della popolazione intrappolata tra la minaccia jihadista e le lotte di potere interne

26/02/2016 | Martino Diez
1 2

©2016 Fondazione Internazionale Oasis C.F. 94068840274 - email: oasis@fondazioneoasis.org - Privacy Policy - Credits