Articoli > Rivoluzioni arabe > 2012 > Presidenziali Egitto - Ballottaggio tra Mursi e Shafiq

Presidenziali Egitto - Ballottaggio tra Mursi e Shafiq

Redazione | sabato 26 maggio 2012

Risultati "quasi definitivi" (secondo il giornale al-Ahram):


Mursi (Fratelli Musulmani), 4295 circoscrizioni, 25,3%;
Shafiq (generale, già capo dell’aeronautica), 4132, 24%;
Hamdiin Sabahi (nasseristi – rivoluzionari) 2974, 20.2%;
Abu l-Futuh (fuoriuscito dai Fratelli Musulmani) 2922, 17,6%;
Amr Musa (già segretario della lega araba) 1866, 11,6%.
Affluenza: 50% degli elettori (meno del previsto, forse per un’astensione dei salafiti).
Shafiq ha ottenuto personalmente qualche migliaio di voti più di Mursi (5 milioni e 477mila contro 5 milioni e 441mila), seguito da Hamdin Sabahi (4 milioni e 383mila voti).
Si va al ballottaggio il 16 giugno, salvo sorprese tra Mursi e Shafiq. Saranno decisivi gli apparentamenti.
Spicca il risultato di Alessandria, dove il candidato nasserista ha riportato un successo oltre le aspettative. Amr Musa ha conquistato il Cairo e Giza. I sondaggi avevano indicato come favoriti Abu l-Futuh e Amr Musa, ma i risultati elettorali li puniscono entrambi.
Ahmad Shafiq fu nominato primo ministro da Mubarak il 29 gennaio 2011 sotto la pressione delle proteste e restò in carica fino al 3 marzo dello stesso anno. Mursi è subentrato come candidato dei Fratelli Musulmani dopo l’esclusione di Khayrat el-Shater.

©2013 Fondazione Internazionale Oasis C.F. 94068840274 - email: oasis@fondazioneoasis.org - Credits