/application/files/5315/0876/9476/oasis_899aa5065381123f750cf284c6941d61.jpg
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Rassegna stampa

Egitto, forte esplosione nel centro del Cairo. Trovate e disinnescati due ordigni all’aeroporto

La detonazione non ha provocato alcuna vittima. «Massima allerta» allo scalo aereo

Una «forte esplosione» è stata udita questa mattina nel centro del Cairo, nei pressi di piazza Tahrir: lo riferiscono fonti sul posto. L’esplosione avvenuta è stata causata da una bomba artigianale. Lo hanno reso noto funzionari della sicurezza egiziani. L’obbiettivo dell’ordigno, esploso vicino a una piazza affollata, non è risultato chiaro. Non ci sono state comunicazioni su eventuali vittime.
inRead™ invented by Teads.tv

Tensione anche all’aeroporto internazionale del Cairo dove è scattato «lo stato di massima allerta» dopo la scoperta di due ordigni piazzati davanti a una sala «arrivi» e a una «partenze». Le bombe sono state fatte detonare e contemporaneamente sono state rafforzate le misure di sicurezza nello scalo, il principale della capitale.

Ancora nessun arresto, ma gli inquirenti stanno esaminando i video delle telecamere di sicurezza per trovare eventuali indizi dei responsabili. Negli ultimi tempi, gli estremisti islamici hanno aumentato gli episodi di guerriglia contro soldati e forze di polizia dopo che l’esercito, nel luglio 2013, ha `disarcionato´ il presidente islamista, Mohamed Morsi.

La Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi iscriviti al nostro diario semestrale