/application/files/7915/0876/9862/oasis_a4cb2d2e6533e21a4939822aa1ddea6e.jpg
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Rassegna stampa

«Is ha distrutto Arco di trionfo a Palmira»

I jihadisti dello Stato Islamico (Is) hanno distrutto l'Arco di Trionfo dell'antica città di Palmira, in Siria, risalente a circa duemila anni fa. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani citando fonti attendibili sul terreno. In base alle fonti degli attivisti, i jihadisti avrebbero fatto saltare in aria tre archi e mantenuto le colonne. La decisione di distruggere gli archi, aggiungono le fonti, deriverebbe dalle incisioni e dai simboli presenti sugli archi stessi.

È dal 20 maggio scorso che i miliziani dell'Is hanno preso il controllo di Palmira, dopo il ritiro dell'esercito di Bashar al-Assad dalla città storica. Da allora i jihadisti hanno già distrutto un paio di templi. Secondo l'Unesco, Palmira rappresenta uno dei centri culturali più importanti del mondo antico.

Avvenire

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l’utilizzo dei miei dati dopo aver letto e accettato le condizioni di utilizzo del servizio ai sensi della D.LGS. 196/2003

For insights and analysis subscribe to our biannual journal