/application/files/4615/0876/9733/oasis_ce9d4d7956e4d93b081e43b6ca8ab42d.jpg
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Rassegna stampa

L’e-book dell’Isis: “Formate gang in Occidente per prendere Roma”

Obama: «Fermeremo le cellule terroristiche, ma non sarà una campagna rapida»

«Formare gang islamiche per conquistare Roma». E’ un e-book jihadista a suggerire quale deve essere “il futuro dei musulmani in Occidente” come si legge sulla copertina di “Muslim Gangs”, il cui messaggio è esplicito: «I musulmani in Occidente devono dare vita a delle gang al fine di creare movimenti jihadisti capaci in ultima istanza di catturare Roma, in Italia».

A rendere nota l’esistenza dell’e-book è il website “Site”. La definizione di «gang islamiche» evoca le ronde fondamentaliste che, dal 2013, hanno fatto la loro apparizione nei quartieri orientali di Londra, fermando i passanti per chiedergli di rispettare la “Sharia”, la legge islamica. I leader musulmani britannici hanno condannato questo fenomeno e alcuni dei componenti di tali “ronde” sono stati condannati a pene detentive ma la polizia britannica ha mantenuto alto l’allarme nei confronti di questo fenomeno, proibendo in più occasioni riunioni di folti gruppi di seguaci di predicatori estremisti.

La pubblicazione di “Muslim Gangs” avviene durante il mese di Ramadan, ovvero il periodo considerato sacro dai musulmani in cui i gruppi jihadisti tendono a colpire “gli infedeli” ritenendo che ciò gli porterà maggiori “meriti” nel martirio. Quasi in coincidenza con la pubblicazione dell’ebook, il presidente Usa Barack Obama ha partecipato ad una riunione al Pentagono nella “war room” che guida le operazioni contro lo Stato Islamico (Isis), affermando al termine che nonostante i «progressi compiuti» in quasi un anno di raid «non sarà una campagna rapida» e dunque «bisogna continuare ad essere vigili» contro il terrorismo, a cominciare dai «lupi solitari».

La Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l’utilizzo dei miei dati dopo aver letto e accettato le condizioni di utilizzo del servizio ai sensi della D.LGS. 196/2003

For insights and analysis subscribe to our biannual journal