/application/files/9415/0876/9548/oasis_9e108c44ca756cc1b510ead92e3a718d.jpg
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Rassegna stampa

Nucleare iraniano, passo avanti verso l’accordo. “I negoziati proseguiranno fino a giugno”

Il vertice a Losanna. Nelle prossime ore il documento con i punti su cui c’è l’intesa

I negoziati di Losanna sul nucleare iraniano si concludono con un passo in avanti verso l’accordo finale. Al termine di una maratona di sei giorni l’Iran e il Gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna più Germania) hanno deciso di «continuare i negoziati in una nuova fase, tesa a raggiungere un’intesa completa entro la fine di giugno». Per avvalorare i progressi compiuti la dichiarazione congiunta di Losanna sarà accompagnata dalla pubblicazione di documenti che descrivono nei dettagli i progressi compiuti. Ciò significa che nelle prossime ore saranno noti i dettagli tecnici delle convergenze avvenute fra Teheran e il Gruppo 5+1 sulle caratteristiche e i limiti del programma nucleare iraniano.

«Ci sono buone possibilità di raggiungere un accordo sul nucleare iraniano», aveva detto il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, poco prima di partire da Mosca alla volta della Svizzera. I positivi sviluppi a cui fa riferimento Lavrov riguardano l’avvicinamento delle posizioni fra Usa e Iran sulle nuove dimensioni e caratteristiche del programma nucleare. Restano tuttavia dei nodi da sciogliere, relativi - secondo fonti diplomatiche - a durata dell’accordo, abolizione delle sanzioni e verifiche sulle intese raggiunte.

È per questo che il Segretario di Stato Usa, John Kerry, chiede a Teheran di «accettare dei compromessi» anche perché «in caso contrario il Congresso di Washington potrebbe bloccare l’accordo».

La Stampa

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l’utilizzo dei miei dati dopo aver letto e accettato le condizioni di utilizzo del servizio ai sensi della D.LGS. 196/2003

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale