/application/files/4815/0876/9323/oasis_2f75e8ff0425e6bb9ee8877622c7f912.png
close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
donazioni
Eventi

Si può ancora parlare di libertà religiosa? Esperienze a confronto tra vecchi e nuovi mondi

La questione della libertà religiosa sfida tanto un Occidente che fa i conti con la coesistenza di persone con visioni diverse, potenzialmente conflittuali, quanto un mondo islamico soffocato da nuove forme di fondamentalismo e autoritarismo. Al punto da chiedersi provocatoriamente in che termini oggi è più adeguato e urgente parlare di libertà religiosa. Oasis proverà a rispondere alla questione nell’incontro pubblico promosso il 17 marzo, una nuova tappa del progetto di ricerca dedicato a Conoscere il meticciato, governare il cambiamento.

Martedì 17 marzo 2014, ore 17:00, presso la Biblioteca Ambrosiana, piazza Pio XI, Milano.

La Fondazione Oasis, in collaborazione con Fondazione Cariplo, presentano un incontro pubblico a seguito dei lavori del gruppo: Libertà religiosa e di espressione, dal titolo

Si può ancora parlare di libertà religiosa? Esperienze a confronto tra vecchi e nuovi mondi

Partecipano: Elizabeth Shakman Hurd, Northwestern University, Stati Uniti; Emre Öktem, Galatasaray University, Turchia; Mons. Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana; Alessandro Ferrari, Università dell’Insubria, Italia.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l’utilizzo dei miei dati dopo aver letto e accettato le condizioni di utilizzo del servizio ai sensi della D.LGS. 196/2003

For insights and analysis subscribe to our biannual journal