close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
dona
Medio Oriente e Africa

Dichiarazione della Fondazione Benefica dell’Imam al-Khoei di Najaf sugli ultimi avvenimenti in Iraq e sulla disumana migrazione dei cristiani

Ai rispettabili signori della Fondazione Benefica dell’Imam al-Khoei,

 

saluti vivissimi e auguri di una buona festa [di fine Ramadan] e di ogni bene.

 

 

A nome mio personale e dei miei fratelli letterati e scrittori di Najaf, desideriamo congratularci per questa importante dichiarazione e sostenervi sulla strada per la realizzazione di questi nobili obiettivi umanitari nazionali, in particolare per ciò che riguarda gli ultimi fatti di Mosul e i brutali crimini a cui sono esposti laggiù le componenti della nostra società irachena, il suo tessuto storico e le sue libertà civili.

 

Ci auguriamo che gli sforzi della società civile nel nostro Paese continuino nell’interesse ultimo dei suoi cittadini oppressi, della difesa della nostra patria unita e della diversità della nostra società, nel rispetto di tutte le sue sfaccettature.

 

Siamo con voi per l’Iraq.

 

 

Il vostro fratello,

 

Faris Harram

 

Presidente dell’Unione dei letterati e degli scrittori di Najaf

 

 

(trad. Francesca Miglio)

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale