close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
dona
Medio Oriente e Africa

Ghannouchi scrive al popolo Egiziano

Lettera dello Shaykh Rashid al-Ghannouchi al popolo egiziano insorto a milioni contro il colpo di stato militare e sceso nelle piazze e nelle strade in tutti governatorati.

Nel nome di Dio clemente e misericordioso

 

 

O egiziani, discendenti dei nobili conquistatori Ibn al-‘As, Salah al-Din e Qutuz .. ancora una volta la storia (la storia dell’Islam e della libertà) si ferma alle vostre porte e la sorte della primavera araba attende la vostra decisione e la vostra azione... Terrete testa ai vari odiosi cospiratori che rifiutano la libertà e la democrazia?

 

 

Resisterete come hanno fatto i vostri nobili avi dietro al vostro valoroso e coraggioso presidente... facendo fronte unico nelle fila dei valori e dei principi, della libertà, dell’Islam, della democrazia e della modernità?

 

 

O egiziani coraggiosi, sebbene la scintilla della primavera araba sia scoccata dalla Tunisia, è in Egitto che si è trasformata in un incendio ai troni dei tiranni. Ora il Destino mette nelle vostre mani l’avvenire di questa primavera: quale onore e quale responsabilità!

 

 

Nel nome di Dio, nel nome del Misericordioso, nel nome della Umma, vi supplico di rimanere saldi come noi vi abbiamo conosciuto, e di non tornare alle vostre case fino a quando non avrete realizzato ciò che avete promesso, fino a quando avrete restaurato il diritto e avrete riportato il treno della libertà e della democrazia sui binari, ripristinando la legittimità in modo che il presidente eletto, il presidente Morsi, continui a svolgere il compito che il popolo egiziano gli ha affidato. La vostra sarà così una vittoria non solo della volontà egiziana ma anche dei principi, della democrazia, della libertà e dell’Islam.

 

 

Shaykh Rashid al-Ghannouchi

 

 

Alba di sabato 06/07/2013

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale