close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
abbonati
Consigli di lettura

Maurizio Costanza, La Mezzaluna sul filo: la riforma ottomana di Mahmud II (1808-1839)

Maurizio Costanza, La Mezzaluna sul filo: la riforma ottomana di Mahmud II (1808-1839), Marcianum Press, Venezia 2010

La Mezzaluna sul filo: la riforma ottomana di Mahmud II (1808-1839), affronta, a partire da un determinato momento storico, i vari aspetti che costituiscono l’identità politica, sociale, religiosa ed artistica dell’Impero che, dalle sponde adriatiche dei Balcani al Vicino Oriente e al Nord Africa, ha per secoli fronteggiato l’Europa. Il periodo (all’incirca la prima metà del XIX secolo), carico di eventi di grosso significato per l’intera vicenda di quella civiltà, rappresenta un momento cruciale per la storia del Vicino Oriente e segna il momento della transizione da un passato legato ai valori della tradizione e dell’islam all’aperto confronto, pur fra molti conflitti, con le istanze politiche e culturali provenienti dal mondo occidentale.

 

 

Il lavoro si incentra sull’opera di un grande riformatore, il Sultano Mahmûd II (1785-1839), cui l’autore ha cercato di ascrivere la responsabilità del mutamento ottomano in favore del pensiero moderno, dell’apertura all’Europa e, in definitiva, della prima scintilla del moto di riforma morale e culturale che ha portato la Turchia alle scelte laiche e moderniste del XX secolo.

 

 

La comprensione delle dinamiche e dei destini del grande e tramontato Impero, ma anche dei Paesi che nacquero dal suo dissolvimento e del loro contatto con l’Occidente, trovano in questo lavoro un supporto di informazione e documentazione che, su basi storiche, ne spiega all’origine le peculiarità culturali ed ideologiche.

 

L’argomento è stato trattato analizzando oltre ai fatti storico-politici, l’evoluzione sociale, culturale ed economica del variegato mondo ottomano. Alla questione religiosa ed al ruolo delle minoranze, così come all’evoluzione del costume e delle arti è stato dedicato un ampio spazio, corredato da una ricca serie di illustrazioni.

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale