close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
dona
Rassegna stampa

Rassegna stampa del 19 agosto

Notizie e commenti dall'Italia e dall'estero

Dalla stampa italiana

 

 

Reportage di Fausto Biloslavo dal fronte libico della guerra allo Stato Islamico a Sirte (Il Giornale)

 

 

La foto del piccolo Omran coperto di polvere e sangue dentro un’ambulanza è l’immagine della rassegnazione a cinque anni di conflitto in Siria, scrive Domenica Quirico su La Stampa.

 

 

"La legge contro il burkini è un regalo agli estremisti islamici", dice a Repubblica Christopher Meserole, esperto di jihadismi alla Brokings Istitution.

 

 

Dalla stampa anglosassone

 

 

Il viso di Omran Daqneesh non può risolvere una guerra, scrivono sul Daily Beast Michael Weiss e James Miller.

 

 

Bloomberg spiega i dossier spinosi che creano nuove tensioni tra Europa e Turchia.

 

 

Cristiani fuggiti da una delle più antiche diocesi del Medio Oriente, Mosul, oggi roccaforte dell'ISIS. L'Economist parla con l'arcivescovo della Chiesa siriaca Nicodemus, che ora si trova con i suoi fedeli a Erbil, nel Kurdistan iracheno.

 

 

Dopo la battaglia contro lo Stato Islamico in Iraq, è probabile che le milizie sciite irachene si spostino a combattere lo stesso nemico in Siria, scrive al-Monitor.

 

 

Dalla stampa francofona

 

 

In sei mesi, Twitter ha cancellato 235mila account legati in qualche modo al terrorismo (Les Echos).

 

 

Oltre 3.000 documenti dello Stato Islamico recuperati sul campo e studiati dall'Associated Press rivelano una debole e approssimativa conoscenza dell'Islam da parte delle sue reclute, racconta Le Figaro.

 

 

Mentre in Francia si dibatte sul burkini, in Marocco l'imam di una delle più prestigiose moschee del Paese si scaglia contro "un fenomeno di oscena nudità". Tel Quel riporta le polemiche.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale