close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
dona
Rassegna stampa

Rassegna stampa dell'8 agosto 2016

Notizie e commenti dall'Italia e dall'estero

Dalla stampa anglosassone

 

 

Alcune storie di atlete in arrivo da Paesi musulmani alle Olimpiadi di Rio: la portabandiera iraniana raccontata dal Washington Post e le ragazze del beach volley egiziano su Ahram Online.

 

 

La campagna aerea americana contro le postazioni dello Stato islamico in Libia fa aumentare i timori di attacchi terroristici in Italia, che appoggia gli Stati Uniti, scrive il Daily Beast.

 

 

Durante l'enorme manifestazione anti-golpe di ieri a Istanbul, il presidente Erdogan ha detto che sosterrà la pena di morte se votata dal Parlamento.

 

 

Dalla stampa francese

 

 

Tel Quel racconta la storia di Ibtihaj Muhammad, prima americana a portare il velo ai giochi olimpici.

 

 

 

Le Point riporta gli articoli di diversi editorialisti francesi sulla situazione in Turchia: i commentatori parlano dei rischi per la democrazia e lo stato di diritto turchi e il "ricatto" sui rifugiati nei confronti dell'Europa.

 

 

Il cognato di uno degli attentatori di Charlie Hebdo, fermato in seguito all'attacco ma poi rilasciato, è stato detenuto in Turchia. Forse stava andando in Siria, scrive Le Parisien.

 

 

I poliziotti in Belgio, obiettivo del recente attacco a Charleroi, chiedono maggiore protezione (Le Soir).

 

 

Dalla stampa italiana

 

 

Su La Stampa, Francesco Semprini racconta la tribù degli Shammar, tra Siria e Iraq, finanziata nella sua lotta all'ISIS dall'Arabia Saudita.

 

 

Che Erdogan intendesse alimentare con ogni mezzo il suo «contro-golpe», era cosa scontata, scrive Franco Venturini sul Corriere della Sera dopo l'oceanica manifestazione anti-coup di ieri a Istanbul.

 

 

Pakistan: attacco suicida in ospedale civile, più di 40 morti e decine di feriti

 

 

Su Il Fatto la nascita del giornale dei richiedenti asilo: “Raccontiamo le nostre storie che non sono fatte solo di numeri”

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale