close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito
dona
Chi siamo

Chi siamo

La nostra mission

Oasis studia l’interazione e promuove la reciproca comprensione tra cristiani e musulmani all’interno del contesto globale, caratterizzato da un crescente meticciato di civiltà e culture, con una speciale attenzione alle comunità cristiane in Medio Oriente, alle società a maggioranza musulmana in cui esse vivono e all’Islam nella sua pluralità interna.

Nata a Venezia nel 2004 per iniziativa del Cardinal Angelo Scola, la Fondazione Internazionale Oasis ha oggi la propria sede principale a Milano. Realizza e promuove progetti di ricerca, pubblica una rivista semestrale in quattro edizioni (italiano, inglese, francese, arabo), gestisce un sito web trilingue (italiano, inglese e francese), è presente sui social media, organizza convegni, eventi e iniziative di formazione.

Il suo approccio transdisciplinare, che trova espressione nel variegato Comitato scientifico, è ispirato a tre principi metodologici:

 

  • Parlare con i musulmani più che sui musulmani;

  • Far emergere le domande comuni alle diverse società;

  • Accedere ai dibattiti nei termini in cui sono formulati, attraverso un plurilinguismo assunto come dimensione imprescindibile del dialogo tra diverse culture e religioni.

 

Oasis concepisce la propria opera come espressione culturale della fede e della testimonianza cristiana, a servizio della vita buona in una società plurale.

Oasis vuole costituire l’espressione culturale di una rete di rapporti nati dalla communio catholica che sappia assumere i compiti e le responsabilità posti oggi ai fedeli cristiani […]. La sua identità cattolica riconosce l’ecumenismo, la teologia delle religioni, il dialogo interreligioso e l’apertura a tutte le culture quali dimensioni irrinunciabili ed intrinseche alla sua propria natura

Angelo Scola, Nasce Oasis, un soggetto, uno strumento, «Oasis» 1, gennaio 2005

 

Sia i musulmani sia i cristiani hanno cari i loro luoghi di preghiera, come oasi in cui incontrano il Dio Misericordioso lungo il cammino per la vita eterne, e i loro fratelli e le loro sorelle nel vincolo della religione

S. Giovanni Paolo II, Discorso presso la Moschea Omayyade, Damasco, 6 maggio 2001

 

STAFF

Martino Diez, direttore scientifico

Rolla Scolari, direttrice editoriale e della comunicazione

Michele Brignone

Alice Dimartino

Claudio Fontana

Francesca Miglio

Chiara Pellegrino

 

COMITATO SCIENTIFICO

Tewfik Aclimandos - Mohammad Ali Amir-Moezzi - Carl Anderson - José Andrés Gallego - Francesco Botturi - Rémi Brague - Paolo Branca - Michele Brignone - Christian Cannuyer - Marialaura Conte - Salim Daccache - Martino Diez - Jean Duchesne - Jean-Paul Durand - Brian E. Ferme - Roberto Fontolan - Paolo Gomarasca - Henri Hude - Ramin Jahanbegloo - Samir Khalil Samir - Nikolaus Lobkowicz - Cesare Mirabelli - Tarek Mitri - Andrea Pacini - Jean-Jacques Pérennès - Andrea Pin - Javier Prades López - Hassan Rachik - Riccardo Redaelli - Gabriel Richi Alberti - Giovanna Rossi - Olivier Roy - Giovanni Salmeri - Giuseppe Scattolin - Ibrahim Shamseddine

 

COMITATO PROMOTORE

S.Em. Card. Angelo Scola, Arcivescovo emerito di Milano

S.B. Card. Béchara Raï, Patriarca di Antiochia dei Maroniti

S.B. Card. Antonios Naguib, Patriarca Emerito di Alessandria dei Copti

S.B. Card. George Alencherry, Arcivescovo maggiore di Emakulam-Angamaly

S.Em. Card. Philippe Barbarin, Arcivescovo di Lione

S.Em. Card. Josip Bozanić, Arcivescovo di Zagabria

S.Em. Card. Péter Erdő, Arcivescovo di Budapest

S.Em. Card. John Onaiyekan, Arcivescovo di Abuja

S.Em. Card. Christoph Schönborn, Arcivescovo di Vienna

S.Em. Card. Jean-Louis Tauran, Presidente del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso

S.B. Ibrahim Isaac Sidrak, Patriarca di Alessandria dei Copti

S.B. Mons. Fouad Twal, Patriarca emerito di Gerusalemme dei Latini

S.E. Mons. Jean-Clément Jeanbart, Arcivescovo di Aleppo dei Melkiti

S.E. Mons. Maroun Lahham, Arcivescovo titolare di Madaba, Vicario patriarcale emerito dei latini per la Giordania

S.E. Mons. Fco. Javier Martínez, Arcivescovo di Granada

S.E. Mons. Boghos Levon Zekiyan, Arcivescovo di Istanbul degli armeni

S.E. Mons. Joseph Powathil, Arcivescovo Emerito di Changanacherry

S.E. Mons. Henri Teissier, Arcivescovo Emerito di Algeri

S.E. Mons. Camillo Ballin, Vicario Apostolico dell’Arabia settentrionale

S.E. Mons. Paul Hinder, Vicario Apostolico dell’Arabia meridionale

Prof. Carl A. Anderson, Supreme Knight dei Knights of Columbus

Mons. Francesco Follo, Osservatore Permanente della Santa Sede presso l'UNESCO

 

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Presidente:

S. Em.za Card. Angelo Scola

Vice Presidente Esecutivo:

Dott. Giovanni Raimondi

Consiglieri:

Avv. Salvatore Messina - Prof. Gian Piero Milano - Mons. Paolo Nicolini - Mons. Gianni Zappa

Segretario-Economo:

Dott. Roberto Romano

Revisore Contabile:

Prof. Claudio Bianchi

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Autorizzo l'uso di dati dopo aver accettato la privacy-policy

Per approfondimenti e analisi iscriviti al nostro diario semestrale