Roberto Simona, Aiuto alla Chiesa che soffre

Jihadismo e violenza

Dal cuore della Siria: segni di speranza nell’inferno

Non ha ancora cancellato tutti i segni di umanità la violenza che imperversa da anni in Siria, riducendo il Paese a cumuli di macerie fumanti. Roberto Simona di Aiuto alla Chiesa che Soffre l’ha visitata recentemente e racconta degli incontri avuti con chi soffre, è ferito, ma resiste e spera ancora.

Roberto Simona
Cardinal Angelo Scola

Chiese orientali

L’Europa per l'Iraq*

Era il primo giorno di Ramadan dell’anno scorso (29 giugno) quando ISIS proclamava il califfato. Il venerdì successivo, al-Baghdadi si mostrava in pubblico nella grande moschea di Mosul e nei mesi successivi si compiva la cacciata dei cristiani dai villaggi della piana di Ninive, il massacro degli yazidi e l’espansione jihadista in Iraq e Siria. Una coincidenza ha voluto che proprio nel primo...

Angelo Scola
Una famiglia di rifugiati

Chiese orientali

Martirio e vittoria: due chiavi per leggere il Medio Oriente

Invitato dal Patriarca Béchara Boutros Raï, il Cardinal Scola è intervenuto ai lavoro del sinodo dei vescovi maroniti riuniti nella sede del patriarcato, offrendo la sua testimonianza su come si può concretizzare una nuova comunione tra Chiese sorelle alla luce della grave sofferenza dei cristiani che vivono in Medio Oriente.

Davide Milani
Salim Daccache, rettore dell'Università Saint Joseph

Religioni e spazio pubblico

«Perdere il Libano significa perdere il Medio Oriente»

Un dialogo aperto tra intellettuali e professori all'Università Saint-Joseph di Beirut sul possibile futuro della regione e sul destino dei rapporti tra cristiani e musulmani ha mostrato quanto può essere vivace il Libano e quanto può essere di aiuto alla vecchia e stanca Europa.

Redazione

Chiese orientali

«Cosa fate per noi?»: il grido di chi è sfollato a Erbil

Intensa, anche se fugace, la visita dell’arcivescovo di Milano a Erbil, la citta curda che ospita 120.000 cristiani scappati dalla violenza di Isis, oltre a migliaia di sfollati yazidi e musulmani. E che chiede a gran voce immediato aiuto all’Europa.

Davide Milani
Mons. Franco Buzzi

Conoscere il meticciato, governare il cambiamento

L’idea di tolleranza religiosa in età moderna

Il principio della libertà religiosa fu faticosamente guadagnato in età moderna, attraverso lotte sanguinose e prove di violenza. Ma la tolleranza fu ottenuta sacrificando il discorso della verità. Una più sicura fondazione può venire dalla considerazione della dignità della persona, su cui si è concentrato il Vaticano II.

Franco Buzzi

Eventi

 

Workshop: Sommersi dai media? Educare lettori critici nella civiltà delle reti

Old e new media, notizie e devices: per un uso consapevole e conveniente. Il 25 giugno in Expo un workshop riservato a insegnanti ed educatori.

La Rivista

 

Anno 11°, n. 21

L'Islam al crocevia. Tradizione, riforma, jihad

Recensioni

 

Cristiani dell’Iraq: «il male non ha futuro. Il bene è vittorioso»

«Ne nous oubliez pas !» Le SOS du patriarche des chrétiens d’Irak, Préface du cardinal Philippe Barbarin

©2013 Fondazione Internazionale Oasis C.F. 94068840274 - email: oasis@fondazioneoasis.org - Privacy Policy - Credits