Religioni e spazio pubblico

La Spagna pensa a come controllare i suoi imam

Dopo gli attentati di Barcellona, si inasprisce il dibattito su formazione dei predicatori e richiesta di un’educazione islamica in uno Stato laico

María de los Ángeles Corpas Aguirre

Jihadismo e violenza

Come Isis è arrivato nelle Filippine

La battaglia di Marawi è l’ultimo capitolo di un percorso di radicalizzazione di gruppi locali anti-governativi

Paul A. Rodell

I popoli dell'Islam

Percorsi del femminile nella tradizione musulmana

Secondo la sura delle Donne Dio creò gli esseri umani a partire da una sola persona o anima e il termine usato per definirla evoca ambedue i generi. Tra i 99 nomi divini spiccano “il Clemente” e “il Compassionevole” che etimologicamente rimandano al ventre materno.

Ida Zilio-Grandi

I popoli dell'Islam

Gli sciiti e la leadership

Dalla centralità dell'imam al governo dei giureconsulti

Fârès Gillon
Mardin, vista sul confine siriano

Chiese orientali

Quei cristiani nella terra di mezzo tra Turchia e Siria

A Mardin, tra rifugiati in fuga e jihadisti di passaggio, i siriaci attendono che Ankara restituisca loro le proprietà confiscate

Davide Lerner

Jihadismo e violenza

Conversazione tra dotti sulle origini dell'estremismo

"C’è un difetto nel diritto religioso da cui deriva un difetto nel diritto della vita"

Ridwan al-Sayyid

La Rivista

 

Chi parla per i musulmani

Numero 25
Giugno 2017

Eventi

 

Chi parla per i musulmani

Presentazione Oasis n. 25 PROSSIMAMENTE alla Libreria OPEN (Milano)

Consigli di lettura

 

Pluralismo femminile in Arabia Saudita

Lo Stato saudita, nonostante la persistenza di un radicato maschilismo, si trova costretto a “femminilizzarsi” per rafforzare la propria legittimità

©2016 Fondazione Internazionale Oasis C.F. 94068840274 - email: oasis@fondazioneoasis.org - Privacy Policy - Credits