Jihadismo e violenza

Quei terroristi del deserto che si rifanno al medioevo del Maghreb

Chi sono Aqmi e al-Murabitun, all’origine dell’attacco in Burkina Faso

Chiara Pellegrino

Jihadismo e violenza

Vivere sotto i bombardamenti a Raqqa

Raid del regime, attacchi russi e guerra allo Stato islamico: il racconto lirico di un giornalista siriano sui civili imprigionati tra il fuoco incrociato

Redazione

Religioni e spazio pubblico

Ecco perché l’Arabia Saudita non è un Isis che ce l’ha fatta

C’è la stessa ideologia alla base, ma la ragion d’essere dello Stato Islamico è il rifacimento del mondo attraverso la restaurazione del califfato. Le 47 esecuzioni e le paure di Riad

Michele Brignone

Religioni e spazio pubblico

Libia, i pregi di un accordo imperfetto

L’intesa rappresenta un passo importante che permette di capire chi lavora a favore e chi contro una risoluzione politica

Riccardo Redaelli
Soldato iracheno a Ramadi. Foto @ulpnet

Jihadismo e violenza

L’altra battaglia in Iraq: conquistare il consenso sunnita

Perché le tribù che hanno sconfitto al-Qaida nel 2007 faticano oggi a opporsi a Isis

Giovanni Parigi

I popoli dell'Islam

Arabia Saudita-Iran: è guerra fredda anche sui media arabi

Rassegna della stampa araba

Michele Brignone

Eventi

 

Modelli di secolarizzazione tra Islam e Cristianesimo

Presentazione dell'e-book Troppa religione o troppo poca? Cristiani e musulmani alla prova della secolarizzazione

La Rivista

 

Anno 11°, n. 22

La croce e la bandiera nera

Recensioni

 

Dopo Parigi: compromesso o sottomissione?

La risposta passa attraverso un ritorno alle fonti dell’Islam e una rivalutazione delle interpretazioni che possono averle distorte nel corso dei secoli

©2013 Fondazione Internazionale Oasis C.F. 94068840274 - email: oasis@fondazioneoasis.org - Privacy Policy - Credits