close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito

Privacy policy

Sostienici
Newsletter
Eventi

Chi parla per i musulmani?

Musulmani in preghiera a Torino [MikeDotta / Shutterstock]

Presentazione della rivista n. 25

Mercoledì 13 dicembre alle 18.00 presso la libreria OPEN, viale Monte Nero 6, Milano

 

 

Nel mondo islamico, diversi movimenti e correnti si contendono l’interpretazione dei Testi sacri e la leadership della comunità dei credenti, dal Nord Africa all’Indonesia, all’Europa. Chi è legittimato a definire i contenuti della fede e le norme della sharia? Il Califfato, che oggi il sedicente Stato Islamico rivendica, ha mai rappresentato la totalità dei musulmani? La moschea egiziana di al-Azhar è veramente il “Vaticano dei sunniti”? E chi sono i nuovi predicatori che oggi, attraverso canali satellitari e social media, costituiscono un riferimento spirituale per milioni di persone?

 

Intervengono:

 

Alessandro Ferrari, Università dell’Insubria

Marwa Mahmoud, educatrice interculturale

Abdellah Redouane, Segretario Generale del Centro Islamico Culturale d’Italia

Anna Scavuzzo, vicesindaco di Milano

 

Il numero 25 di Oasis, Chi parla per i musulmani, è pubblicato nell’ambito del progetto Alla ricerca di una guida. Autorità e leadership nell’Islam contemporaneo. Il progetto è realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariplo.

Oasiscenter
Abbiamo bisogno di te

Dal 2004 lavoriamo per favorire la conoscenza reciproca tra cristiani e musulmani e studiamo il modo in cui essi vivono e intrepretano le grandi sfide del mondo contemporaneo.

Chiediamo il contributo di chi, come te, ha a cuore la nostra missione, condivide i nostri valori e cerca approfondimenti seri ma accessibili sul mondo islamico e sui suoi rapporti con l’Occidente.

Il tuo aiuto è prezioso per garantire la continuità, la qualità e l’indipendenza del nostro lavoro. Grazie!

sostienici