close_menu
close-popup
image-popup

Lingue disponibili:
close-popup
Paypal
Carta di credito

Privacy policy

Sostienici
Newsletter
Chi siamo

Agevolazioni fiscali

Facilitazioni fiscali per le donazioni alla Fondazione Oasis

Ultimo aggiornamento: 17/01/2020 12:44:40

Secondo l’articolo 83 DL 3 luglio 2017 n. 117 del Codice del Terzo Settore

 

LE PERSONE FISICHE POSSONO

  1. detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino a un massimo di 30.000 euro all’anno (art. 83 del Dlgs 117/2017);
  2. dedurre dal reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (non si applica più il tetto massimo di 70.000 euro all’anno), (art. 83 del Dlgs 117/2017).

 

LE IMPRESE POSSONO

  1. dedurre dal reddito le donazioni in denaro, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (senza più il tetto massimo di 70.000 euro annui), (art. 83 del Dlgs 117/2017);
  2. dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000 euro.

 

NB. Per poter usufruire delle agevolazioni fiscali è necessario conservare i documenti di versamento: la ricevuta del bollettino ccp o MAV, la contabile bancaria per versamento con bonifico, l’estratto conto per i versamenti con RID, con bonifico on-line, carta di credito e paypal.

 

Ai fini della legge, oltre alla ricevuta di versamento, il donante deve presentare una dichiarazione che attesti che OASIS abbia i requisiti stabiliti dall’art. 14 comma 2 del Decreto Legge 35/2005 convertito in legge 80/2005.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per non perderti i nostri approfondimenti

Per approfondimenti e analisi abbonati alla nostra rivista semestrale